Gotcha… Beccato… Te-am prins…

valeriu dg barbu

Trilingual post: English, Italian and Romanian languages

Hey, wait, I know who you are, not turn the page, stay a while
I see you, you know!…
in this room with strange colors
between these branches, often misunderstood,
Look, we can also to touch us –
I, curled up in your hands
you, leaving you on my shoulder
You can laugh, you can cry, you can spit…
you can dream alone …like me
or dream with me
no, do not tell me
when you’re not – as so often – agreed with what I write
you just try to look
from the page towards you – now, you understand
Do you understand that I love you?

Image

Ehi, aspetta, io so chi sei, non voltare pagina, rimani un po’
ti vedo, sai!…
in questa stanza di strani colori
tra questi rami, spesso fraintesi,
senti, possiamo anche toccarci –
io, rannicchiandomi tra le…

View original post 155 altre parole

Pubblicato il febbraio 7, 2014, in notizie con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: